Arriva al sentiero

322

Le due porte per arrivare in Carcaraia sono il paese di Vagli Sotto e il paese di Gorfigliano.

Da Vagli Sotto bisogna salire a Vaglia Sopra e da qui seguire le indicazioni per Gorfigliano. La strada sale fino ad un quadrivio dove ci sono le indicazioni per Campocatino, Roggio e Gorfigliano. Campocatino merita certamente una visita con la sua bella conca glaciale circolare racchiusa fra due morene proprio alla base delle imponenti pareti del monte Roccandagia. Il villaggio pastorale, poi, recentemente recuperato, è una chicca. Prendendo verso Roggio, invece, la strada attraversa bellissimi castagneti, luoghi ideali per una tranquilla passeggiata. Al quadrivio, per arrivare in Carcaraia continuate in direzione di Gorfigliano e al primo bivio a sinistra si imbocca la strada che si inerpica nel bosco fiino a raggiungere una galleria. Qui ha inizio l’itinerario speleologico e qui si deve lasciare la macchina.

Da Gorfigliano raggiungere il vecchio campo sportivo e da qui prendere l’unica strada asfaltata che sale nel bosco. Imboccare il primo bivio, sempre asfaltato, a destra. La strada si inerpica nel bosco fino a raggiungere una galleria. Qui ha inizio l’itinerario speleologico e qui si deve lasciare la macchina.

Arrivare con i mezzi pubblici in Carcaraia non è facile per nulla Comunque:

In treno : dalla stazione FF.SS. Poggio-Careggine-Vagli (linea Lucca-Aulla), da li verso Vagli di Sotto e Vagli di Sopra a mezzo autobus con la linea VAIBUS – Castelnuovo-Poggio-Vagli di Sopra

In autobus: Vagli di Sopra e Vagli di Sotto sono collegati a Castelnuovo Garfagnana con la linea VAIBUS – Castelnuovo-Poggio-Vagli di Sopra, Da Vagli è poi necessario proseguire a piedi seguendo la descrizione data sopra. Calcolare almeno un’ora o alzare il dito cercando un passaggio.

Calcola il percorso con GoogleMaps

 

Last modified: 6 maggio 2017

Comments are closed.